Blog post

Colomba tiramisù al profumo di agrumi delle Eolie

Da pochi giorni è passata Pasqua.  Immaginando quanti di noi abbiamo a casa residui di colomba pasquale, ho pensato di sperimentare la Colomba tiramisù al profumo di agrumi delle Eolie.

Come vi ho raccontato qualche giorno fa, non sono un amante delle varianti del tiramisù ricetta classica, ma oggi, per la prima volta, ho deciso di  sperimentare e, invece di fare la ricetta classica, ho osato utilizzando le fragole ma non solo.

Ma torniamo indietro…proprio pochi giorni prima dell’inizio della clausura ho ricevuto un pacco dalle Eolie.

Me lo ha mandato mia mamma, e dentro ho trovato il profumo ed i colori della mia terra: arance, limoni e mandarini hanno portato una ventata di freschezza in una milano grigia e spaventata.

Non potendo consumarli tutti ho pensato di fare la marmellata di agrumi e, poiché faccio parte della scuola che: “non si butta via nulla”, ho recuperato la scorza non utilizzata, le ho tolto la polpa bianca, la ho tagliata a striscioline sottilissime e la ho surgelata in attesa di un prossimo utilizzo.

Faccio questo da anni e, credetemi, la scorza degli agrumi così trasformata ha un estesissimo utilizzo in cucina!

In quasi tutte le mie ricette troverete qualche ingrediente della mia terra appena ricevuto o doviziosamente congelato al suo arrivo in attesa di essere utilizzato.

E’ raro che una ricetta non emani il profumo delle mie radici, che non risvegli in me ricordi ed emozioni.

Sì…perché per me il cibo è legato agli affetti o ad un momento particolare della mia vita.

Forse per questo la mia Colomba tiramisù al profumo di agrumi delle Eolie non è risultata solo buona ma, almeno per me, commovente!

Inoltre ho pensato di fare delle monoporzioni, che trovo molto più carine del dolce intero da porzionare, utilizzando delle colombine da 100 grammi ciascuna, e poi le monoporzioni sono così romantiche.

Colomba tiramisù al profumo di agrumi delle Eolie

Monoporzione per 4 persone

4 Colombe Balocco da gr. 100 cadauno

Uova 3

Zucchero integrale di canna gr. 100

Sale 1 pizzico

Mascarpone a temperatura ambiente 500 gr.

Fragole gr. 300

Scorza di agrumi

Centrifugato di fragole 6 cucchiai

Succo di arancia fresco 6 cucchiai

Scorza di arancia grattugiata

Burro q.b.

Fragole piccoline per guarnire 4

Preparazione:

Prima di iniziare la preparazione del tiramisù ricetta classica tenere il mascarpone fuori dal frigorifero almeno un ora prima, deve essere molto morbido per essere utilizzato.

Preparare il centrifugato di fragole (6 fragole grosse sono più che sufficienti). Spremere 1 arancia.

In una terrina montare, con il frustino elettrico, i tuorli con lo zucchero finché non si formino delle bolle. In un altra terrina montare gli albumi a neve con un pizzico di sale.

preparazione crema tiramisùAggiungere, poco alla volta, ai tuorli già montati il mascarpone e incorporarlo delicatamente, prima di aggiungere l’altro, utilizzando il frustino elettrico al minimo o la frusta a mano.

Una volta incorporato tutto il mascarpone, ed amalgamato bene il composto, iniziare ad aggiungere gli albumi montati a neve, poco alla volta, utilizzando una paletta di legno o un leccapentole.

Accertarsi che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati durante le diverse  fasi e per ultimo grattugiare la scorza di arancia fresca.
crema tiramisù

A questo punto la crema per la nostra colomba al profumo di agrumi delle Eolie è pronta, coprirla con la pellicola trasparente e metterla in frigorifero.

Tagliare la colomba nel senso della lunghezza prima la parte alta con la glassa che servirà da cappello con uno spessore di 1 centimetro e, a seguire, una fetta di 1 centimetro / 1 centimetro e mezzo circa.

Fare lo stesso lavoro con tutte e quattro le colombine.

In una padella antiaderente, dopo averla scaldata, mettere una noce di burro e la scorza grattugiata degli agrumi, imbiondire le fette di colomba da entrambi i lati ed i cappelli solo dal lato interno.

Tirare fuori dal frigorifero la crema al mascarpone.

preparazione colomba tiramisù alle fragoleIn un piatto piano da dessert spalmare un po’ di crema al mascarpone,  adagiarvi sopra la fetta di colomba imbiondita da entrambi i lati, bagnarla con il succo di fragole, spolverare della scorza di agrumi, adagiare delle fettine di fragole e coprire il tutto con la crema di mascarpone.

Adagiarvi sopra altre fettine di fragole ed il cappello di colomba di cui avrete bagnato leggermente la parte interna con del succo di arancia.

Decorare con una fragola piccola tagliata a metà nel senso della lunghezza  poggiando ogni metà su due ciuffi di crema al mascarpone, aggiungete della scorza di agrumi.

Ripetere la stessa operazione con le altre colombine.

Coprire ogni porzione con della pellicola e lasciare riposare in frigorifero per 10/15 minuti prima di servire

Consigli:

Se avete una colomba grande già aperta, invece di comprare le colombine, potete tagliarne delle fette e con un coppapasta di 8 o 9 centimetri di diametro, creare due dischi e seguire lo stesso procedimento.

Se uno dei due dischi non coincide con la parte superiore glassata della colomba allora terminate con la crema al mascarpone e decorate con le fragole.

Lo zucchero bianco è quello che viene utilizzato nella ricetta classica, io lo ho sostituito con lo zucchero integrale di canna perché meno dannoso per l’organismo ( anche se sempre di zucchero si tratta) ed il risultato non è cambiato.

Per verificare se gli albumi sono montati bene abbiamo due possibilità: la prova della forchetta che consiste nel mettere una forchetta al centro degli albumi montati e se resta in piedi sono pronti; o la prova della bowl capovolta (vedi immagine) se non cade nemmeno un goccio di liquido gli albumi sono ben montati.prova albumi

Quando incorporate le diverse preparazione siate delicati ma veloci.

Di sicuro nel tiramisù, a differenza di altre preparazioni dolciarie come le crostate ad esempio, è , a parer mio, assolutamente vietato sostituire lo zucchero con malto d’orzo o altri sostituti dello zucchero, ne rovinerebbe il gusto e non potremmo più parlare di tiramisù.

Come servire:

Uscire le colombine tiramisù dal frigorifero 10/15 minuti prima di servire.

Bon appétit!

By Rossella Ardizzone

Architetto con la passione per il cibo e la musica, ogni tanto mi diletto a lasciar cadere un po’ di inchiostro su un foglio bianco e qualche colore su una tela.
Il mio sogno oggi?
Diventare una Blogger per passione.
Perché blogger? Perché amo scrivere.
Perché per passione? Perché la passione è il motore della mia vita.

Previous Post

Next Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *